Che cosa sono i modelli INPS

Icric, Iclav o Accas/ps

Che cosa sono i modelli INPS

Ricevi l’indennità di frequenza o l’assegno mensile di invalidità? Sei titolare di assegno o pensione sociale?

Presso il nostro Studio puoi ricevere assistenza per la compilazione dei modelli ICRIC Frequenza, ICLAV o ACCAS/PS e la trasmissione all’INPS.

Sono tenuti a presentare ogni anno:

  • il modulo ICRIC (Invalidità Civile Frequenza scolastica) gli invalidi civili titolari indennità di frequenza;
  • il modulo ICLAV (Invalidità Civile Lavoro) gli invalidi civili titolari di assegno mensile;
  • il modulo ACCAS/PS (Accertamento Assegno Sociale / Pensione Sociale) i titolari di pensione sociale o assegno sociale.

Allegati

ICRIC Frequenza

A chi è destinato
Sono tenuti a presentare ogni anno il modulo ICRIC Frequenza gli invalidi civili titolari di indennità di frequenza.

Cosa si dichiara
Nel modello ICRIC si dichiarano le informazioni relative alla frequenza scolastica.

Chi può sottoscrivere la dichiarazione
I modelli di dichiarazione possono essere sottoscritti dal dichiarante o dall’eventuale tutore/curatore.

Chi può presentare la dichiarazione
La consegna del modello al nostro Studio può essere effettuata anche da un delegato. In quest’ultimo caso andranno esibiti la delega e i documenti di identità del dichiarante e del delegato. Anche in caso di delega alla consegna il modello deve essere firmato dal dichiarante/tutore.

Come presentare la dichiarazione
Il modello può essere presentato rivolgendosi al nostro Studio che assisterà l’interessato nella compilazione e trasmissione telematica all’INPS.

Quali documenti portare
Occorre portare la lettera ricevuta dall’INPS con i codici a barre.
In caso di disabilità intellettiva o psichica non va resa alcuna dichiarazione ma deve essere presentato all’Inps il certificato medico recante l’indicazione della patologia.

Per quanto tempo conservare i documenti
Il dichiarante dovrà conservare la sua copia delle dichiarazioni di responsabilità e la relativa documentazione per 10 anni.

ICLAV

A chi è destinato
Sono tenuti a presentare ogni anno il modulo ICLAV (Invalidità Civile Lavoro) gli invalidi civili titolari di assegno mensile.

Cosa si dichiara
Nel modello ICLAV si dichiara la permanenza o meno del requisito di mancata prestazione di attività lavorativa o il reddito prodotto negli anni interessati.

Chi può sottoscrivere la dichiarazione
I modelli di dichiarazione possono essere sottoscritti dal dichiarante o dall’eventuale tutore/curatore.

Chi può presentare la dichiarazione
La consegna del modello al nostro Studio può essere effettuata anche da un delegato. In quest’ultimo caso andranno esibiti la delega e i documenti di identità del dichiarante e del delegato. Anche in caso di delega alla consegna il modello deve essere firmato dal dichiarante/tutore.

Come presentare la dichiarazione
Il modello può essere presentato rivolgendosi al nostro Studio che assisterà l’interessato nella compilazione e trasmissione telematica all’INPS.

Quali documenti portare
Occorre portare la lettera ricevuta dall’INPS con i codici a barre e l’ultima dichiarazione dei redditi e/o le certificazioni relative ai redditi prodotti nell’anno di rilevazione.
In caso di disabilità intellettiva o psichica non va resa alcuna dichiarazione ma deve essere presentato all’Inps il certificato medico recante l’indicazione della patologia.

Per quanto tempo conservare i documenti
Il dichiarante dovrà conservare la sua copia delle dichiarazioni di responsabilità e la relativa documentazione per 10 anni.

Accas/ps

A chi è destinato
Sono tenuti a presentare ogni anno il modulo ACCAS/PS (Accertamento Assegno Sociale / Pensione Sociale) i titolari di pensione sociale o assegno sociale.

Cosa si dichiara
Nel modello ACCAS/PS si dichiara la residenza stabile e continuativa in Italia. Per i soli titolari di assegno sociale sarà necessario dichiarare anche se vi è stato un periodo di ricovero in un istituto di cura oppure no.

Chi può sottoscrivere la dichiarazione
I modelli di dichiarazione possono essere sottoscritti dal dichiarante o dall’eventuale tutore/curatore.

Chi può presentare la dichiarazione
La consegna del modello al nostro Studio può essere effettuata anche da un delegato. In quest’ultimo caso andranno esibiti la delega e i documenti di identità del dichiarante e del delegato. Anche in caso di delega alla consegna il modello deve essere firmato dal dichiarante/tutore.

Come presentare la dichiarazione
Il modello può essere presentato rivolgendosi al nostro Studio che assisterà l’interessato nella compilazione e trasmissione telematica all’INPS.

Quali documenti portare
Occorre portare la lettera ricevuta dall’INPS con i codici a barre.

Per quanto tempo conservare i documenti
Il dichiarante dovrà conservare la sua copia delle dichiarazioni di responsabilità e la relativa documentazione per 10 anni.

Che cosa sono i modelli INPS

Icric, Iclav o Accas/ps

Che cosa sono i modelli INPS

Ricevi l’indennità di frequenza o l’assegno mensile di invalidità? Sei titolare di assegno o pensione sociale?

Presso il nostro Studio puoi ricevere assistenza per la compilazione dei modelli ICRIC Frequenza, ICLAV o ACCAS/PS e la trasmissione all’INPS.

Sono tenuti a presentare ogni anno:

  • il modulo ICRIC (Invalidità Civile Frequenza scolastica) gli invalidi civili titolari indennità di frequenza;
  • il modulo ICLAV (Invalidità Civile Lavoro) gli invalidi civili titolari di assegno mensile;
  • il modulo ACCAS/PS (Accertamento Assegno Sociale / Pensione Sociale) i titolari di pensione sociale o assegno sociale.

Allegati

ICRIC Frequenza

A chi è destinato
Sono tenuti a presentare ogni anno il modulo ICRIC Frequenza gli invalidi civili titolari di indennità di frequenza.

Cosa si dichiara
Nel modello ICRIC si dichiarano le informazioni relative alla frequenza scolastica.

Chi può sottoscrivere la dichiarazione
I modelli di dichiarazione possono essere sottoscritti dal dichiarante o dall’eventuale tutore/curatore.

Chi può presentare la dichiarazione
La consegna del modello al nostro Studio può essere effettuata anche da un delegato. In quest’ultimo caso andranno esibiti la delega e i documenti di identità del dichiarante e del delegato. Anche in caso di delega alla consegna il modello deve essere firmato dal dichiarante/tutore.

Come presentare la dichiarazione
Il modello può essere presentato rivolgendosi al nostro Studio che assisterà l’interessato nella compilazione e trasmissione telematica all’INPS.

Quali documenti portare
Occorre portare la lettera ricevuta dall’INPS con i codici a barre.
In caso di disabilità intellettiva o psichica non va resa alcuna dichiarazione ma deve essere presentato all’Inps il certificato medico recante l’indicazione della patologia.

Per quanto tempo conservare i documenti
Il dichiarante dovrà conservare la sua copia delle dichiarazioni di responsabilità e la relativa documentazione per 10 anni.

ICLAV

A chi è destinato
Sono tenuti a presentare ogni anno il modulo ICLAV (Invalidità Civile Lavoro) gli invalidi civili titolari di assegno mensile.

Cosa si dichiara
Nel modello ICLAV si dichiara la permanenza o meno del requisito di mancata prestazione di attività lavorativa o il reddito prodotto negli anni interessati.

Chi può sottoscrivere la dichiarazione
I modelli di dichiarazione possono essere sottoscritti dal dichiarante o dall’eventuale tutore/curatore.

Chi può presentare la dichiarazione
La consegna del modello al nostro Studio può essere effettuata anche da un delegato. In quest’ultimo caso andranno esibiti la delega e i documenti di identità del dichiarante e del delegato. Anche in caso di delega alla consegna il modello deve essere firmato dal dichiarante/tutore.

Come presentare la dichiarazione
Il modello può essere presentato rivolgendosi al nostro Studio che assisterà l’interessato nella compilazione e trasmissione telematica all’INPS.

Quali documenti portare
Occorre portare la lettera ricevuta dall’INPS con i codici a barre e l’ultima dichiarazione dei redditi e/o le certificazioni relative ai redditi prodotti nell’anno di rilevazione.
In caso di disabilità intellettiva o psichica non va resa alcuna dichiarazione ma deve essere presentato all’Inps il certificato medico recante l’indicazione della patologia.

Per quanto tempo conservare i documenti
Il dichiarante dovrà conservare la sua copia delle dichiarazioni di responsabilità e la relativa documentazione per 10 anni.

Accas/ps

A chi è destinato
Sono tenuti a presentare ogni anno il modulo ACCAS/PS (Accertamento Assegno Sociale / Pensione Sociale) i titolari di pensione sociale o assegno sociale.

Cosa si dichiara
Nel modello ACCAS/PS si dichiara la residenza stabile e continuativa in Italia. Per i soli titolari di assegno sociale sarà necessario dichiarare anche se vi è stato un periodo di ricovero in un istituto di cura oppure no.

Chi può sottoscrivere la dichiarazione
I modelli di dichiarazione possono essere sottoscritti dal dichiarante o dall’eventuale tutore/curatore.

Chi può presentare la dichiarazione
La consegna del modello al nostro Studio può essere effettuata anche da un delegato. In quest’ultimo caso andranno esibiti la delega e i documenti di identità del dichiarante e del delegato. Anche in caso di delega alla consegna il modello deve essere firmato dal dichiarante/tutore.

Come presentare la dichiarazione
Il modello può essere presentato rivolgendosi al nostro Studio che assisterà l’interessato nella compilazione e trasmissione telematica all’INPS.

Quali documenti portare
Occorre portare la lettera ricevuta dall’INPS con i codici a barre.

Per quanto tempo conservare i documenti
Il dichiarante dovrà conservare la sua copia delle dichiarazioni di responsabilità e la relativa documentazione per 10 anni.

Condividi su:

Facebook
Twitter
LinkedIn